Articoli

“Il tuo Sindaco è efficiente (o deficiente)?” Manuale per cittadini e amministratori

“Il tuo Sindaco è efficiente (o deficiente)?” Manuale per cittadini e amministratori

Green Italia e l’associazione Possibile presentano un piccolo manuale per offrire ai Comuni un’alternativa verde: rispettosa dell’ambiente ed economicamente redditizia, perché permette di risparmiare sulla spesa corrente senza in alcun modo incidere sui servizi. Quattro percorsi predisposti per ogni realtà.

da greenitalia.org

Per i Comuni italiani, soffocati tra l’indisponibilità di risorse finanziarie e i limiti imposti dal patto di stabilità, gli spazi per gli investimenti si riducono e si procede ...

Continua la lettura →
0

Conto energia fotovoltaico: ecco le regole per il mantenimento degli incentivi

Conto energia fotovoltaico: ecco le regole per il mantenimento degli incentivi

Il GSE pubblica il Documento Tecnico di Riferimento per il mantenimento degli incentivi, che definisce le regole per garantire la corretta gestione in efficienza degli impianti incentivati, nel rispetto della normativa vigente e illustra le modalità che gli operatori sono tenuti a seguire per salvaguardare il diritto agli incentivi.

Continua la lettura →
0

Bonus 50% ristrutturazioni, lo stesso immobile può usufruirne più di una volta

Bonus 50% ristrutturazioni, lo stesso immobile può usufruirne più di una volta

Tutte le spiegazioni del Fisco su bonifici, eredità delle detrazioni e Bonus Mobili

di Paola Mammarella
da Edilportale

28/04/2015 – Si può usufruire delle detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni anche se sull’immobile sono stati già effettuati altri lavori, se il bonifico è effettuato da un soggetto diverso dal beneficiario e se il beneficiario principale lascia in eredità l’immobile. ...

Continua la lettura →
0

Riscaldamento, rinnovabili e cogenerazione: in Italia la rivoluzione sta solo iniziando

Riscaldamento, rinnovabili e cogenerazione: in Italia la rivoluzione sta solo iniziando

In Italia ci sono sempre più impianti a fonti rinnovabili, ad alta efficienza e teleriscaldamento. Questo processo intacca però ancora pochissimo i consumi di gas, mostrano i dati di REF-E. Il cambiamento accelererà nei prossimi anni, con un ruolo crescente di teleriscaldamento e cogenerazione, che si integreranno con la smart-grid elettrica fornendo servizi di flessibilità.

Il modo in cui si produce e si ...
Continua la lettura →
0

Condizionatori addio? Arrivano i mattoni stampati in 3D che rinfrescano l’aria

Condizionatori addio? Arrivano i mattoni stampati in 3D che rinfrescano l’aria

 

Condizionatori addio! I mattoni “climatici” in ceramica stampati in 3D ci salveranno (forse) dalsurriscaldamento globale. La soluzione green per il rinfresco del futuro arriva dagli States, dove la società californiana Emerging Objects ha messo a punto dei mattoni in ceramica che raffreddano l’aria negli ambienti chiusi.

La loro caratteristica è l’utilizzo di un meccanismo di evaporazione garantito dalla ceramica porosa di cui sono costituiti. In pratica, questo materiale è in grado di assorbire l’acqua ...
Continua la lettura →
0

Delibera AEEG 243/2013/R/EEL: adeguamento soglie di frequenza per gli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 6 kW.

Delibera AEEG 243/2013/R/EEL: adeguamento soglie di frequenza per gli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 6 kW.

Delibera AEEG 243/2013/R/EEL

Il 6 giugno 2013 l’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas (AEEG) con la pubblicazione della delibera 243/2013 ha prescritto l’adeguamento degli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 6 kW, al fine di garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale. Tale delibera modifica la precedente delibera 84/2012/R/eel.

L’adeguamento dell’impianto si riferisce  alle prescrizioni relative alle soglie di frequenza contenute al paragrafo 5 dell’Allegato A70 del Codice di rete di Terna.

Questo si traduce in un intervento per ...

Continua la lettura →
0

Rinnovabili, l’eclissi è costata 12 milioni di euro (ma solo all’Italia)

Rinnovabili, l’eclissi è costata 12 milioni di euro (ma solo all’Italia)

Siamo stati l’unico Paese a disconnettere gli impianti fotovoltaici. Non è stata una buona mossa

[24 marzo 2015]

L’italiano all’estero, si sa, spesso si fa riconoscere, e anche con l’eclissi del 20 marzo il Bel Paese s’è fatto notare: siamo stati gli unici a cadere nel panico pensando ai potenziali problemi di stabilità alla rete elettrica dovute, in questo frangente, alle fonti rinnovabili (e non solo fotovoltaiche, ma anche ...

Continua la lettura →
0

Prometea, pannello italiano e flessibile che conquista il mercato cinese

Prometea, pannello italiano e flessibile che conquista il mercato cinese

 

“Negli ultimi due anni ENERGYKA ha concentrato i suoi sforzi in ricerca e sviluppo di nuovi brevetti nel campo delle tecnologie non convenzionali per il fotovoltaico e allo stesso tempo – spiega Rolando Rostolis, socio ENERGYKA – ha trovato un partner industriale ideale nella multinazionale asiatica HIWIN/HULKET, seconda azienda al mondo nel campo delle linee di produzione di precisione, uno dei player internazionali ...

Continua la lettura →
0

Eclissi e distacco del fotovoltaico, questione tecnica o propaganda anti-rinnovabili?

Eclissi e distacco del fotovoltaico, questione tecnica o propaganda anti-rinnovabili?

L’eclissi della mattina del 20 marzo ha spinto Terna e i distributori a chiedere il distacco per 24 ore degli impianti FV per non causare problemi alla stabilità della rete elettrica nazionale. Per molti il fenomeno è assolutamente gestibile. In nessun paese si è avuta una simile richiesta, nemmeno in Germania, dove c’è il doppio di potenza FV rispetto all’Italia e l’eclissi sarà più intensa.

Continua la lettura →
0

Cambiamenti climatici, i danni crescono e gli impegni di riduzione non bastano

Cambiamenti climatici, i danni crescono e gli impegni di riduzione non bastano

Il Grantham Research Institute di Lord Nicholas Stern avverte: le riduzioni annunciate dalle grandi potenze non bastano per fermare il riscaldamento globale entro la soglia critica dei 2 °C. Intanto l’Onu fa il punto sui disastri naturali: quasi il 90% è dovuto al clima e con il global warming la situazione peggiorerà. Bisogna investire ora per contenere i danni.

Continua la lettura →
0

Debutta il libretto di impianto elettrico, strumento (non obbligatorio) per una casa più sicura ed efficiente

Debutta il libretto di impianto elettrico, strumento (non obbligatorio) per una casa più sicura ed efficiente


Debutta il libretto di impianto elettrico, strumento (non obbligatorio) per una casa più sicura ed efficiente

di Dario Aquaro

È una sorta di carta d’identità dell’impianto elettrico, un “documento di circolazione” da associare all’immobile e da consegnare al proprietario (o inquilino) per certificare la sicurezza e l’esecuzione a regola d’arte. Non un documento obbligatorio per legge, ma che si propone di colmare in un certo ...

Continua la lettura →
0

Regione Veneto, CIRCE: attivo il Catasto unico degli impianti termici e relativi rapporti di efficienza energetica

Regione Veneto, CIRCE: attivo il Catasto unico degli impianti termici e relativi rapporti di efficienza energetica

Dallo scorso 2 gennaio 2015 è finalmente attivo CIRCE, il Catasto informatico degli impianti termici e relativi rapporti di efficienza energetica per la Regione Veneto.

Con la delibera n. 2569 del 23 dicembre 2014, anche la Regione Veneto si unisce alle già virtuose Emilia Romagna e Piemonte istituendo e attivando, come da Dpr 74/2013, il Catasto unico regionale degli ...
Continua la lettura →
0

“Tra 5 anni il kWh FV+storage in Italia costerà la metà di quello pagato in bolletta”

“Tra 5 anni il kWh FV+storage in Italia costerà la metà di quello pagato in bolletta”


In un nuovo report sul fotovoltaico Deutsche Bank prevede per l’Italia un mercato da 1 GW per il 2015 e da 1,2 GW per il 2016. Il costo del FV con batteria si dimezzerà nel giro di 5 anni e il kWh così prodotto costerà meno della metà di quello in bolletta. In due anni grid-parity in 80% dei mercati mondiali.

IVA Reverse Charge 2015: le sanzioni per operazioni erroneamente assoggettate a inversione contabile

IVA Reverse Charge 2015: le sanzioni per operazioni erroneamente assoggettate a inversione contabile

di Simone Casavecchia |

 24 Febbraio 2015 – 14:59

Quali sono le sanzioni che vengono applicate nei casi di erronea applicazione del regime dell’Reverse Charge nella fatturazione dell’IVA? Ecco le principali novità.

Vi sono ancora molti casi per i quali non sono stati forniti adeguati chiarimenti, da parte dell’Agenzia delle Entrate, in merito all’effettiva applicazione del regime del Reverse Charge. In altri termini non si ancora se per talune operazioni debba essere applicato il regime ...

Continua la lettura →
0

Apparecchi di Illuminazione di Emergenza

Apparecchi di Illuminazione di Emergenza

Apparecchi di Illuminazione di Emergenza
17/02/2015

da commercioelettrico.com

È stata pubblicata l’edizione 2015 della norma CEI EN 60598-2-22 “Apparecchi di illuminazione – Parte 2-22: Prescrizioni particolari – Apparecchi di emergenza”. La norma specifica le prescrizioni per gli apparecchi di illuminazione di emergenza che impiegano sorgenti luminose in circuiti di emergenza con tensioni di alimentazione non superiori a 1.000 V.
Questa edizione è stata allineata alla nuova norma relativa alle unità di alimentazione per apparecchi di emergenza e introduce modifiche tecniche significative rispetto ...

Continua la lettura →
0

Riscaldamento a legna e a pellet: il punto sugli incentivi nel 2015

Riscaldamento a legna e a pellet: il punto sugli incentivi nel 2015

Riscaldamento a legna e a pellet: il punto sugli incentivi nel 2015

Da gennaio e per tutto il 2015 l’ecobonus del 65% è stato esteso anche all’installazione ex-novo di impianti per la climatizzazione invernale a biomasse. Ma per installare caldaie o stufe a legna o a pellet restano validi anche gli altri due strumenti: il conto termico e le detrazioni del 50% per le ristrutturazioni edilizie.

Split payment: non sanzionati gli errori commessi fino all’8 febbraio

Split payment: non sanzionati gli errori commessi fino all’8 febbraio

di Nicola Forte – Dottore commercialista in Roma 

da ipsoa.it

In considerazione dell’incertezza in materia di split payment, nel rispetto dei principi dello Statuto del contribuente di tutela dell’affidamento, sono fatti salvi i comportamenti finora adottati dai contribuenti. Pertanto l’Agenzia delle Entrate non applicherà sanzioni per le violazioni relative alle modalità di versamento IVA eventualmente commesse prima dell’emanazione della circolare n. 1/E del 9 febbraio 2015. Così l’Agenzia delle Entrate ha riconosciuto le difficoltà ...

Continua la lettura →
0

Fotovoltaico su tetto in aree vincolate: il Tar Piemonte interviene nel caos normativo

Fotovoltaico su tetto in aree vincolate: il Tar Piemonte interviene nel caos normativo

Fotovoltaico su tetto in aree vincolate: il Tar Piemonte interviene nel caos normativo

Una sentenza del Tar Piemonte stabilisce che non serve sempre il parere positivo della Soprintendenza per installare fotovoltaico su tetto in aree sottoposte a vincolo paesaggistico. Diversa l’interpretazione per il solare termico. Ma quel che emerge dalla sentenza è una denuncia della contraddittorietà e inadeguatezza della normativa in materia.

Per installare il fotovoltaico su tetto in aree ...

Continua la lettura →
0

Appalti, eliminata la responsabilità solidale

Appalti, eliminata la responsabilità solidale

Appalti, eliminata la responsabilità solidale

Entrate: via una complicazione che bloccava i pagamenti e aggravava la situazione delle imprese

di Paola Mammarella da edilportale
Sulla scia delle richieste avanzate dal mondo delle imprese, che considerava la responsabilità solidale un aggravio dei costi ...
Continua la lettura →
0

BUONE FESTE

BUONE FESTE


Continua la lettura →
0
Page 4 of 10 «...23456...»